in

Chromavis Abo, ambientamento “fast” per Margherita Cicchitelli

Di Redazione

Margherita Cicchitelli, schiacciatrice marchigiana, al suo primo anno a Offanengo, si sente già parte integrante del gruppo. Classe2003, con i suoi diciotto anni è una delle giocatrici più giovani della rinnovata Chromavis Abo, formazione cremasca che intende ben figurare nel prossimo campionato di serie B1 femminile (girone B). 

Ho trovato una società estremamente disponibile e organizzata; inoltre, mi sono trovata bene fin da subito: è stato il mio ambientamento più rapido tra le mie esperienze pallavolistiche fin qui vissute. La preparazione – racconta la giocatrice marchigiana – sta andando molto bene, è faticosa ma è giusto che sia così. L’allenatore Giorgio Bolzoni pretende tanto, ma in estate ho fatto questa scelta perché voglio migliorare. Personalmente sono molto fiduciosa e ho tanta voglia di crescere: ogni secondo cerco di sfruttarlo in questa direzione – prosegue – Sto partendo dai fondamentali di seconda linea, lavorando tra ricezione e attacco, oltre a partecipare con le compagne alle prime fasi di sei contro sei“.

Quanto alla sua nuova squadra, Cicchitelli ha già visto un potenziale molto alto: “Vedo una squadra molto concentrata in palestra e che ha una qualità tecnica molto ricca e dalla grande varietà: ogni ragazza ha le proprie caratteristiche da mettere al servizio della squadra. C’è voglia di misurarsi con le prime partite, a partire dai test informali”.

(fonte: Comunicato stampa)


Fonte: http://www.volleynews.it/feed/


Tagcloud:

Europei M.: L’ultimo ballo dell’arbitro spagnolo Susana Rodriguez Jativa

MotoGp, Bagnaia ci crede: “Mondiale? Non si molla finché si può vincere”